.
Annunci online

cani-sciolti
24 settembre 2010

I non assunti

dal Comitato XXVII Ottobre

Vogliamo segnalarvi l'esistenza, spesso poco conosciuta, di una tipologia alquanto particolare di "nuovi mostri": i vincitori di concorso pubblico non assunti.

Chi sono i vincitori di concorso “NON ASSUNTI”?

Senza falsa modestia possiamo definirli la più assurda forma di disoccupati che un Paese sia mai riuscito a partorire. Sono ragazzi e ragazze che hanno VINTO un concorso pubblico ed attendono da un tempo assurdamente lungo di essere assunti.

Perché non li assumono ?

La motivazione è il cd. “Blocco del turn over”, o “limitazione del turn over”, che in Italia, oramai, viene reiterato a varie riprese da quasi 15 anni e che è stato riconfermato, ed esteso temporalmente, con la recente manovra finanziaria.

Quanti sono ?

Secondo l’ultima stima, pubblicata nel 2007 dal quotidiano il Sole24ore e ripresa dal quotidiano L’Unità, sono circa 70.000 le persone che hanno vinto in Italia un concorso pubblico e sono ancora in attesa di essere assunti. Una waterloo sociale che copre tutte le amministrazioni – ministeri, sanità, enti locali, scuola, enti previdenziali, amministrazioni provinciali e comunali, forze armate, enti di ricerca….

I vincitori di concorso hanno acquisito un Diritto a lavorare nella Pubblica Amministrazione sancito dall’Articolo 97 della Nostra Costituzione e devono avere il riconoscimento di quanto ottenuto a fronte di enormi sacrifici, sia personali che economici. Devono ottenere quanto meritato sul campo.

Per questi motivi abbiamo deciso di indire una manifestazione nazionale di tutti i vincitori ed idonei di concorso non assunti. La manifestazione si svolgerà il giorno 27 ottobre p.v. alle ore 11, in Piazza di Montecitorio a Roma.

L’invito che Vi rivolgiamo è quello di aiutarci a dare visibilità ad un fenomeno assurdo che, ripercuotendosi sulle nuove generazioni, colpisce seriamente il futuro di un Paese già largamente compromesso.

Ufficio Stampa - Comitato XXVII Ottobre
E-mail: ufficiostampa.XXVIIottobre@gmail.com




agosto        ottobre
in evidenza

29 dicembre 2010 La fine dell'anno La fine dell'anno è arrivata. Il primo decennio del  XXI secolo si è concluso. Ho riascoltato i discorsi di fine anno dei nostri Presidenti della Repubblica. Qualcuno leggeva altri andavano a memoria. Gli argomenti? Disoccupazione, emigrazione, terrorismo, studenti, assassini comuni e politici.  la costanza di tali elementi  mi è ... (continua) Leggi tutto

chi sono
cani-sciolti
Rubriche
diario
I libri per chiarelettere

I nuovi mostri
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

Italiopoli
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

prossimi appuntamenti
Tutti gli appuntamenti
links
archivio



Blog letto 25435 volte
bacheca